Benvenuti, il negozio online e` ora operativo!

Per procedere al checkout devi avere nel carrello un numero di bottiglie multiplo di sei.

Non hai articoli nel carrello.

Bicchieri: ad ogni vino il suo

I bicchieri sono il mezzo di degustazione del vino e le loro diverse caratteristiche sono importanti per esaltarne le qualità. Niente, infatti, può rovinare un buon vino quanto un servizio errato. Tutti i bicchieri per vino sono costituiti da un basamento ampio con gambo più o meno lungo, il quale consente di non turbare la temperatura del vino, e con bulbo a forma variabile a seconda del tipo di vino da degustare:

Napoleon, Pallon o Uovo:
presenta un bulbo molto ampio, a forma di uovo. Per effetto della strozzatura, i profumi si concentrano al naso. Si utilizza nella degustazione di vini rossi di pregio.

Flute:
E' un bicchiere da spumante molto razionale. Ha una forma allungata, cosicchè lo spumante abbia il minimo di superficie libera e il massimo di altezza per mantenere il più possibile i gas o il perlage. (NB: lo spumante deve essere bevuto con i suoi gas, quindi subito dopo aver aperto la bottiglia.)

Coppa:
si dice che tale forma sia stata fatta modellare de Enrico II sul seno della bellissima Diana di Poitiers. Bicchiere irrazionale per la degustazione dello spumante, in quanto c'è troppa superficie libera con poca altezza: lascia esprimere al massimo i profumi.

Tulipano:
la sua forma ricorda il fiore; è un compromesso tra il Flute e il Pallon, permette di valutare vini tranquilli.
Forme:
per il bianco, piccolo con stelo allungato;
per il rosato, aperto con stelo allungato;
per i rossi, leggermente panciuto con stelo equilibrato;
per i rossi di pregio, piuttosto panciuto.